2007
11.28

Il discorso è intrigante e a prima vista si potrebbe dire di si, ma… Non ci si deve dimenticare che le tende occupano uno spazio importante dato dalla loro superficie all’interno di un locale e che quindi il colore(sempre che siano colorate!) influenzerà in gran parte la resa ottica dell’insieme, ed il passaggio della luce all’interno dello stesso.

Il divano di uguale colore delle tende è una scelta molto emotiva, personale e sintomo di un carattere molto deciso. Se si opterà per una simile soluzione,occorrerà comunque inserire altri colori che ne rafforzino o attenuino le sue caratteristiche, questo può essere il colore dei pavimenti, delle pareti, ecc.

Oggi è più facile inserire ed abbinare tessuti dello stesso tipo per divani e poltrone, a tinta unita, oppure rigati e fiorati che hanno un colore di base unico e predominante, accostandone però altri già in fase di tessitura

Sono i tessuti cosi detti “coordinati”che hanno quale scopo principale quello di mettere assieme tra di loro in modo intelligente e piacevole all’occhio, dei colori che altrimenti convivrebbero difficilmente anche con i nostri stati d’animo.

Ricordatevi pure caso mai optaste per una soluzione radicale (colore unico), del famoso “tono su tono” che non è altro che il separare o spaziare colori uguali ma in tonalità diverse con altre tinte possibilmente neutre(nero, bianco, grigio, beige) che li possono rendere più piacevoli al nostro occhio.

Condividi!

Nessun commento.

Aggiungi il tuo commento