Come dormiamo oggi?

È risaputo, un terzo della nostra vita lo trascorriamo dormendo, ma come e su cosa?
Qualcuno di voi si ricorderà ancora e magari li ha usati, i vecchi materassi o bisacce riempiti con foglie di faggio nei paesi di montagna o di granoturco (carlön) nei luoghi dove veniva coltivato, adagiati nei letti su tavolacci di legno. Magari usate ancora quelli trapuntati e di pura lana, anche se oramai obsoleti.

Se volete un buon materasso, sceglietevelo prima di tutto con la possibilità di adattarlo al vostro peso corporeo, abitualmente fino a 80, 100, 130 kg.
Vanno di moda quelli con il nucleo di lattice, morbido ma allo stesso tempo consistente, un po’ pesante da rigirare sottosopra quando fate i letti, ma sicuramente il più fresco in estate essendo lo stesso in buona parte di origine naturale.

More